Decreti Sicurezza, accordo Lamorgese-maggioranza sulle modifiche

Primo passo verso il superamento dei decreti sicurezza

ACQUISTI

Ci sarebbe una bozza di accordo tra la ministra dell’Interno e la maggioranza di governo per le modifiche ai decreti Sicurezza, che vedrebbero la luce, però, a settembre. La modifica dovrà essere approvata dal Consiglio dei ministri, che si terrà a settembre e dunque è possibile che per il mese di agosto non si cambi nulla.

Tra le modifiche sulle quali è stato trovato un accordo c’è la cancellazione delle multe milionarie alle Ong, l’allargamento della protezione umanitaria e la modifica del sistema di accoglienza, oltre che la possibilità di iscriversi all’anagrafe comunale. Queste modifiche soddisfano le forze di maggioranza, con PD, M5S, IV e Leu che si sono dette d’accordo su questa bozza di accordo, da portare nel Cdm a settembre.

La notizia arriva nel giorno in cui Salvini viene mandato a processo per il caso Open Arms, con la votazione favorevole all’autorizzazione a procedere del Senato.

SEZIONI

Ultime notizie

Vaccini, Conte: “Azioni legali contro AstraZeneca e Pfizer. Persi 4,6 milioni di dosi”

La questione del taglio delle dosi di vaccino è arrivata anche alla presidenza del Consiglio, con il premier Conte...