Napoli, inchiesta su ospedali Covid: coinvolti anche fedelissimi De Luca

Inchiesta che coinvolge anche fedelissimi di De Luca

Da leggere

Usa, Rochester: sparatoria durante un party: morti due ragazzi, 16 feriti

Un party illegale a Rochester, in una zona residenziale dello Stato di New York, che si è...

Il ministro Spadafora: “Mille spettatori agli eventi sportivi”

Ci sarebbe una svolta per quanto riguarda gli eventi sportivi, con il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora,...

Coronavirus nel mondo oggi 19 settembre, aumentano i casi in Europa e Usa

Sono in aumento i casi in Europa, con la Francia che supera i 13 mila casi, anche...

Acquisti

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Miglior Monopattino Elettrico 2020, confronto e guida all’acquisto

Il Governo ha confermato il Bonus Mobilità fino a 500 euro per l'acquisto dei veicoli ecologici e...

A Napoli è stata portata avanti un’inchiesta sulla realizzazione degli ospedali Covid, prefabbricati con a disposizione 72 posti letto in terapia intensiva nelle province di Napoli, Salerno e Caserta. Questa realizzazione era stata voluta dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, per prevenire l’emergenza coronavirus nei giorni di maggiore incidenza. La misura era stata accolta con positività da parte dei cittadini.

Il bando era di 15 milioni di euro, che è stato assegnato dalla centrale acquisti Soresa con la procedura di urgenza alla società di Padova “Med”. C’è l’indagine della magistratura su quanto avvenuto negli ultimi mesi, con la Procura di Napoli che ha effettuato perquisizioni e sequestri di documenti e dispositivi elettronici.

Sono coinvolti il manager dell’Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva, il consigliere regionale Luca Cascone e la componente dell’unità di crisi, Roberta Santaniello. I reati contestati sono di concorso in turbativa d’asta e frode in pubbliche forniture. Sotto inchiesta la realizzazione del prefabbricato di Ponticelli, ma ci sarebbero indagini anche sulle altre gare.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,583FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Usa, Rochester: sparatoria durante un party: morti due ragazzi, 16 feriti

Un party illegale a Rochester, in una zona residenziale dello Stato di New York, che si è...

Il ministro Spadafora: “Mille spettatori agli eventi sportivi”

Ci sarebbe una svolta per quanto riguarda gli eventi sportivi, con il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che ha annunciato una decisione...

Coronavirus nel mondo oggi 19 settembre, aumentano i casi in Europa e Usa

Sono in aumento i casi in Europa, con la Francia che supera i 13 mila casi, anche se con un numero di...

Lega, operazioni sospette nel mirino di Bankitalia: “Fondi al partito”

Si evolve la situazione legata ai fondi della Lega, emersa nelle ultime settimane con l'inchiesta sulla Lombardia Film Commission e la vendita...

Altri articoli