Bonus Inps, Tridico: “Querelo chi dice che il caso è montato ad arte per il referendum”

Tridico ha minacciato querele sul caso dei 600 euro

ACQUISTI

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera, dopo alcuni giorni di polemiche sul bonus da 600 euro destinato alle Partite Iva ed incassato da alcuni parlamentari. Era iniziata a girare la voce, negli ambienti parlamentari, che il caso fosse propedeutico al referendum sul taglio dei parlamentari, che avrà luogo il 20-21 settembre.

Tridico ha dichiarato che è pronto a querelare tutte le persone che diranno che si tratta di un caso montato ad arte. “Non solo non è vero. Ma chi lo dice o lo scrive ne dovrà rispondere in tribunale”, ha spiegato al Corriere della Sera. Il Garante della Privacy nella giornata di ieri ha dato il via libera alla pubblicazione dei nomi dei parlamentari che hanno incassato il bonus di 600 euro.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 27 settembre

I dati sul coronavirus in Lombardia di oggi 27 settembre sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img