Migranti, Lamorgese e Di Maio in Tunisia. Con loro due Commissari Ue

I due ministri italiani sono andati in Tunisia

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 settembre: continua aumento dei casi positivi (+1.786) e dei decessi (+23)

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Zanardi, San Raffaele: “Risponde agli stimoli”. Sottoposto ad intervento di ricostruzione facciale

Alex Zanardi risponde agli stimoli, questa la posizione del San Raffaele, che ha emesso un bollettino per...

Ibrahimovic è positivo al coronavirus

Secondo quanto riportato da alcuni media, Zlatan Ibrahimovic è positivo al coronavirus. Dopo il caso di Leo...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ed il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, si sono recati in Tunisia nella giornata di oggi, accompagnati da due Commissari Ue, per incontrare il presidente della Repubblica, Kais Saied, oltre al premier incaricato, Hichem Michichi. Infatti in Tunisia è in atto un cambio di governo, con un nuovo premier e l’instabilità politica potrebbe aver favorito l’aumento delle partenze. La Tunisia ha ottenuto la sua indipendenza dal dittatore Ben Alì nel 2011, anche se la democrazia è ancora instabile e con il Paese debole dal punto di vista economico.

I due Commissari europei che accompagneranno i ministri italiani saranno Oliver Varhelyi e Ylva Johansson, il primo Commissario per l’allargamento e la politica del vicinato, mentre la seconda Commissaria per gli Affari Interni.

Aumento degli arrivi a luglio

Nel mese di luglio c’è stato un record di arrivi dalla Tunisia in Italia, per lo più con sbarchi autonomi, che hanno messo sotto pressione i vari hotspot nelle città di approdo del Sud Italia. La Lamorgese era già stata in Tunisia il mese scorso, ma senza conseguenze nel numero degli arrivi.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, gli arrivi via mare del 2020 sono 15 mila, quattro volte i numeri del 2019. Gli arrivi dalla Tunisia sono 6.500, molti di più dello scorso anno, un numero che non si riesce a gestire con il tetto di 80 rimpatri a settimana. L’Italia chiederà un aumento del numero dei rimpatri, oltre la sorveglianza delle spiagge tunisine, che è aumentata nelle ultime settimane.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,583FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 settembre: continua aumento dei casi positivi (+1.786) e dei decessi (+23)

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Zanardi, San Raffaele: “Risponde agli stimoli”. Sottoposto ad intervento di ricostruzione facciale

Alex Zanardi risponde agli stimoli, questa la posizione del San Raffaele, che ha emesso un bollettino per aggiornare sulle condizioni dell'ex pilota...

Ibrahimovic è positivo al coronavirus

Secondo quanto riportato da alcuni media, Zlatan Ibrahimovic è positivo al coronavirus. Dopo il caso di Leo Duarte, ora anche l'attaccante svedese...

Hong Kong, arrestato nuovamente Joshua Wong

Arrestato nuovamente Joshua Wong, uno dei leader delle proteste di Hong Kong. Le accuse sono di "assembramento illegale", come è stato comunicato...

Altri articoli