Messina, uccide il padre accoltellandolo nel sonno

Il figlio di 20 anni ha ucciso il padre

ACQUISTI

Un ragazzo di 20 anni ha ucciso il padre nel sonno nella città di Spadafora, in provincia di Messina. Si è trattato di un caso di parricidio, con l’uomo di 59 anni che stava dormendo nel suo letto quando è stato colpito dal figlio, per non precisati motivi familiari.

I carabinieri che sono giunti nella scena del crimini hanno effettuato i rilievi per la prima ricostruzione della dinamica dei fatti: il giovane avrebbe aggredito il padre colpendolo col coltello. L’uomo ha provato a difendersi iniziando una colluttazione con il figlio, ma è morto poco dopo. Il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di omicidio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Xiaomi Mi 11 Lite in offerta su Amazon: prezzo abbassato del 20%

Nelle ultime ore è stato messo in offerta lampo su Amazon lo smartphone Xiaomi Mi 11 Lite, con uno...
spot_img