Usa, la marcia a Washington per Blake

ACQUISTI

Sono migliaia le persone che si sono radunata al Lincol Memorial di Washington per manifestare e ricordare il 57esimo anniversario dal discorso di Martin Luther King, il famoso “I have a dream” del 1963. Un discorso che ha migliorato la situazione per quanto riguarda i diritti civili degli afroamericani negli anni a venire.

Ora la situazione √® diversa, si manifesta per la condotta della polizia americana, accusata di violenze nei confronti degli afroamericani, con l’ultimo caso di Blake, il giovane colpito alla schiena da alcuni spari e rimasto paralizzato, come ha riferito la famiglia. Le proteste erano iniziate con la morte di George Floyd.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 gennaio: 12 mila casi. Calano anche i tamponi e i morti

I dati di oggi 17 gennaio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...