Scuola, Azzolina: “La temperatura si misura a casa”

La ministra ha dichiarato che "non esiste un luogo a rischio zero"

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 settembre: quasi 2 mila nuovi casi positivi

I dati di oggi 25 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Scuola, circolare di Speranza: “Subito tampone con sintomi sospetti”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha emesso una circolare per quanto riguarda i tamponi per il...

Stefano Domenicali è il nuovo capo della Formula 1

L'annuncio era atteso ed è arrivato durante le seconde prove libere del Gran Premio di Sochi, con...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, è intervenuta questa mattina a Radio 24 per parlare del nuovo anno scolastico 2020/2021, in partenza dal 14 settembre. Non in tutte le regioni si partirà il 14 settembre, con Campania, Abruzzo, Calabria e Puglia che hanno deciso di partire il prossimo 24 settembre, dopo le elezioni regionali.

“La temperatura si misura a casa, per evitare che studenti sintomatici possano prendere gli autobus e diventare fonte di contagio”, ha dichiarato la Azzolina, non escludendo i rischi all’interno delle scuole. “Abbiamo un protocollo con delle regole qualora ci fosse un caso di contagio. Quanto accaduto alla scuola privata di Roma assicura che i protocolli stanno funzionando, la scuola non è in quarantena ma solo 9 persone”, ha spiegato la ministra.

L’anno scolastico 2020/2021 è in partenza e le famiglia stanno già provvedendo all’acquisto dei libri scolastici su Amazon ed altri rivenditori, con sconti e consegne abbastanza veloci.

“Avere più di 55 anni non significa essere fragile”, ha confermato la ministra, dopo la notizia di ieri con la circolare che escludeva un possibile stop per docenti over 55.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 settembre: quasi 2 mila nuovi casi positivi

I dati di oggi 25 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Scuola, circolare di Speranza: “Subito tampone con sintomi sospetti”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha emesso una circolare per quanto riguarda i tamponi per il ritorno a scuola. Secondo quanto...

Stefano Domenicali è il nuovo capo della Formula 1

L'annuncio era atteso ed è arrivato durante le seconde prove libere del Gran Premio di Sochi, con Stefano Domenicali che prenderà il...

Scuola, sono 400 gli istituti coinvolti per casi da coronavirus

A pochi giorni dalle prime lezioni a scuola, ci sono già 400 istituti che sono stati coinvolti in nuovi casi da coronavirus....

Altri articoli