Salvini strattonato da una 20enne durante il tour elettorale a Firenze: camicia e rosario strappati

Aggredito Salvini a Pontassieve

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 settembre: continua aumento dei casi positivi (+1.786) e dei decessi (+23)

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Zanardi, San Raffaele: “Risponde agli stimoli”. Sottoposto ad intervento di ricostruzione facciale

Alex Zanardi risponde agli stimoli, questa la posizione del San Raffaele, che ha emesso un bollettino per...

Ibrahimovic è positivo al coronavirus

Secondo quanto riportato da alcuni media, Zlatan Ibrahimovic è positivo al coronavirus. Dopo il caso di Leo...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Un episodio che ha generato clamore quello che ha visto coinvolto il leader della Lega, Matteo Salvini, impegnato in campagna elettorale a Pontassieve, in provincia di Firenze. Salvini è stato strattonato da una ragazza di 20 anni originaria del Congo, definita dalla Questura successivamento in uno stato di “alterazione psico-fisica”. Al leader del Carroccio sono stati strappati la camicia ed il rosario che aveva al collo.

Per gli agenti delle forze dell’ordine che sono intervenuti non si trattata di un gesto programmato, con la ragazza che stava tornando a casa da lavoro e si sarebbe trovata intorno ai sostenitori della Lega, con Salvini che stava passando. Non ci sarebbero legami con il corteo anti-Lega che era stato organizzato da alcuni ragazzi a Pontassieve.

“Ho pena per chi mi ha aggredito, avanti a testa alta”, ha dichiarato Salvini, che ha ricevuto anche il supporto del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese: “La campagna elettorale vada avanti serena”.

“La camicia me la ricompro, ma strappare dal collo un rosario che mi ha regalato un parroco è una cosa per la quale quella persona si dovrebbe vergognare”, ha concluso Salvini.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,583FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 settembre: continua aumento dei casi positivi (+1.786) e dei decessi (+23)

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Zanardi, San Raffaele: “Risponde agli stimoli”. Sottoposto ad intervento di ricostruzione facciale

Alex Zanardi risponde agli stimoli, questa la posizione del San Raffaele, che ha emesso un bollettino per aggiornare sulle condizioni dell'ex pilota...

Ibrahimovic è positivo al coronavirus

Secondo quanto riportato da alcuni media, Zlatan Ibrahimovic è positivo al coronavirus. Dopo il caso di Leo Duarte, ora anche l'attaccante svedese...

Hong Kong, arrestato nuovamente Joshua Wong

Arrestato nuovamente Joshua Wong, uno dei leader delle proteste di Hong Kong. Le accuse sono di "assembramento illegale", come è stato comunicato...

Altri articoli