Caso di Acerra, il legale del fratello: “L’ha inseguita per parlare”

Il legale ha affermato che voleva parlare

ACQUISTI

Ancora non ci sono elementi ufficiali nel caso di Acerra, che ha visto la morte di Maria Paola Gaglione, con oggi che si terranno i funerali. La ragazza è morta nei giorni scorsi dopo essere caduta dallo scooter sul quale viaggiava con il suo compagno trans. Il fratello non approvava la relazione ed è ora accusato di omicidio preterintenzionale, aggravato da futili motivi.

Inoltre per Michele Antonio ci sono accuse di lesioni verso Ciro, il compagno della sorella, visto che dopo l’incidente con lo scooter si è scagliato contro di lui. Ciro è ricoverato da sabato nella clinica Villa dei Fiori di Acerra, con una frattura all’avambraccio ed altre ferite.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 21 giugno: meno di mille casi. Calano i tamponi

I dati di oggi 21 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img