Catturato Johnny Lo Zingaro, era in fuga da dieci giorni

Era evaso dieci giorni fa

ACQUISTI

Una fuga durata dieci giorni da parte di “Johnny lo Zingaro”, dopo l’evasione dal carcere di massima sicurezza di Sassari. L’uomo, 60 anni, è stato catturato dalla polizia in Sardegna, all’interno di un casolare in provincia di Sassari.

Aveva ricevuto un permesso premio, ma non era poi tornato in carcere. Il vero nome è Giuseppe Mastini, che ha nel suo passato una storia criminale di sette evasioni, due omicidi, un rapimento e 25 rapine. La sua storia criminale inizia a Roma negli anni Settanta, dove si era trasferito con la famiglia da Bergamo, insieme ad altre famiglie sinti.

Subito per i criminali del quartiere Tiburtino diventa Johnny Lo Zingaro. Uccide il 31 dicembre del 1975 un operaio Atac, per rubare un orologio di poco valore, insieme ad un suo amico.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 14 giugno: meno di mille casi. Netto calo dei tamponi

I dati di oggi 14 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img