Firmato alla Casa Bianca lo storico accordo tra Israele, Emirati e Bahrein

Firmato un accordo storico tra Israele, Emirati e Bahrein

ACQUISTI

Lo storico accordo tra Israele, Emirati Uniti e Bahrein è stato firmato alla Casa Bianca nella serata di ieri, con Donald Trump che ha co-firmato gli “accordi di Abramo”. Definito un “giorno storico” dal presidente degli Stati Uniti, l’inizio di un nuovo Medio Oriente. Si normalizzano così le relazioni tra Israele e i due Paesi arabi. Ora l’obiettivo è aggiungere Paesi arabi all’interno dell’accordo.

Presente alla firma degli accordi anche l’ambasciatore dell’Oman negli Stati Uniti, Hunaina al-Mughairy, uno dei Paesi che potrebbe unirsi, come Sudan e Marocco e l’Arabia Saudita.

Alla firma erano presenti il premier di Israele, Benjamin Netanyahu, oltre ai ministri degli esteri degli altri due Paesi, Abdullatif al-Zayani e Abdullah bin Zayed.

La Palestina ha dichiarato di essere stata “pugnalata alle spalle” ed ha lanciato 13 razzi dalla Striscia di Gaza, 8 dei quali sono stati intercettati.

SEZIONI

Ultime notizie

Il senatore Vitali ci ripensa: non andrà nel gruppo dei “responsabili”.

Il senatore Luigi Vitali ha cambiato la sua posizione rispetto alla serata di ieri, quando era stato annunciato il...