Inps, Tridico si difende: “Non ho deciso io l’aumento. Attacco al governo”

Tridico ha visto aumentarsi lo stipendio

ACQUISTI

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, è intervenuto in merito alla polemica per l’aumento dello stipendio. “Non mi è stato riconosciuto un arretrato di 100 mila euro e l’aumento non l’ho deciso io”, questa la posizione del presidente dell’Inps. Tridico ha risposto ad un articolo di Repubblica, dove si parlava del suo aumento, oltre che degli arretrati per 100 mila euro che saranno erogati al presidente dell’Inps.

“Non è nei poteri del presidente determinarsi i compensi”, ha dichiarato Tridico, mentre Repubblica riporta che c’è un decreto interministeriale che aumenta i compensi.

Lega ed Italia Viva chiedono le dimissioni del presidente dell’Inps, con delle criticità all’interno anche della maggioranza di governo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 18 settembre: oltre 4 mila casi positivi. Altri 51 morti

I dati di oggi 18 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img