Pavia, bambina in coma a 14 mesi: tracce di marijuana nelle urine

La bambina era stata portata in coma all'ospedale

ACQUISTI

Una bambina è stata portata in coma nei giorni scorsi al Policlinico San Matteo di Pavia, dove successivamente alle analisi effettuate sono state trovate tracce di marijuana nelle urine.

Dopo alcuni giorni la bambina si è ripresa ed ora si trova in una struttura protetta, come è stato deciso dal Tribunale dei Minori di Milano. Quando è stata scoperta la marijuana nelle urine, è stata avvertita la polizia.

I genitori hanno spiegato che la bambina è caduta in un sonno profondo e l’hanno portata al policlinico. Un fascicolo è stato aperto per accertare le cause. Una delle ipotesi è che la bambina abbia ingerito della cannabis lasciata dai genitori o caduta per terra.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 6 marzo

I dati di oggi 6 marzo della Lombardia sono stati forniti dalla regione. Nei giorni scorsi c'è stato il...