Francia, professore decapitato in strada. Macron: “Attacco islamista”. Fermate 5 persone

Attacco di origine islamista a Parigi

ACQUISTI

Un professore di storia è stato decapitato per strada in Francia, a Parigi, verso le ore 17 di ieri. Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, si è recato nel luogo del delitto dove ha tenuto un breve discorso: “Un nostro connazionale è stato assassinato perché insegnava la libertà di espressione. È stato vigliaccamente attaccato, si tratta di un attacco terrorista islamico”, queste le parole di Macron.

La decapitazione è stata effettuata da un ragazzo di 18 anni, che ha utilizzato un coltello da cucina ed ha poi postato la foto della testa su Twitter, con un messaggio nel quale spiegava l’accaduto. Il professore aveva tenuto una lezione criticando Maometto e citando Charlie Hebdo.

Il ragazzo è stato abbattuto dalla polizia francese, mentre girava attorno l’istituto. Avrebbe avuto un giubotto esplosivo. Il ragazzo avrebbe minacciato gli agenti gridando “Allah Akbar” ed è stato successivamente ucciso.

Sono state fermate 5 persone, riconducibili al nucleo familiare del ragazzo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Offerte del giorno oggi 29 luglio, in sconto smartphone e smartwatch

Sono ancora in sconto molti smartphone e smartwatch di fascia media su Amazon, con molti dispositivi Samsung che sono...
spot_img