Usa 2020, la Corte Suprema: “Voto per posta valido”. Microfoni spenti per l’ultimo dibattito tv

La Corte suprema considera valide le schede che arriveranno fino a tre giorni dopo le elezioni

ACQUISTI

La Corte suprema ha considerato valide per il conteggio le schede che giungono fino a tre giorni dopo l’Election Day. Questa decisione è stata presa dalla Corte dopo le polemiche per la lentezza del servizio postale da parte di Trump.

Questa sentenza potrebbe andare a favore dei democratici, che si aspettano un’ondata di voti per posta. Il ricorso alla Corte suprema era stato presentato dai repubblicani, ma i tre giudici di area liberal si sono detti contrari, insieme al presidente della Corte, il giudice John Roberts.

Duello tv a microfoni spenti

Il prossimo dibattito in tv, quello di giovedì notte, andrà in onda a microfoni spenti quando parlerà il proprio sfidante. Questo per evitare la sovrapposizione delle voci, come avvenuto durante il primo dibattito.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 6 maggio: quasi 12 mila casi. Sotto i 300 morti

I dati di oggi 6 maggio in Italia sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img