Jeremy Corbyn sospeso dal Labour Party per “antisemitismo”

Corbyn sospeso dal Labour Party

ACQUISTI

Il Labour Party inglese ha sospeso l’ex leader Jeremy Corbyn, con una decisione presa da Keir Starmer, il suo successore, entrato in carica nei mesi scorsi.

“Alla luce dei suoi commenti effettuati oggi ed alla sua incapacità nel ritrattarli, il Partito Laburista ha sospeso Jeremy Corbyn”, questa la nota ufficiale del partito, aggiungendo che sarà svolta un’indagine interna.

Oggi la Commissione britannica sui diritti umani ha ritenuto il Labour colpevole di “atti di discriminazione e molestia d’impronta antisemita”, in merito alla leadership dal 2015-2020. Corbyn è esponente della sinistra radicale e sostenitore della causa palestinese.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Vaccini, Pfizer: “Seconda dose è competenza delle autorità nazionali”

Dopo le polemiche della giornata di ieri sulla tempistica della seconda dose del vaccino anti Covid di Pfizer, oggi...
spot_img