Cina, accordo commerciale con 14 Paesi asiatici

Firmato storico accordo commerciale tra 14 Paesi

ACQUISTI

Firmato uno storico accordo commerciale di libero scambio tra la Cina ed altri 14 Paesi asiatici dell’area Asia-Pacifico. Si tratta di 10 economie che fanno parte dell’Asean, cioè Giappone, Corea del Sud, Nuova Zelanda ed Australia, che da sole fanno il 30% del Pil globale insieme alla Cina.

La prima proposta era stata effettuata nel 2012, con ora diversi Paesi impegnati nel recupero da Covid-19 per la parte economica, che ha accelerato le trattative. Non ha firmato l’India, per paura di veder aumentato il proprio deficit commerciale con la Cina, ma potrebbe aderire in un secondo momento.

L’accordo prevede regole per il commercio di beni, investimenti e commercio elettronico. Oltre alla proprietà intellettuale e i bandi pubblici.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 18 settembre: oltre 4 mila casi positivi. Altri 51 morti

I dati di oggi 18 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img