Coronavirus, Crisanti: “Senza dati certi non farei il vaccino a gennaio”

Primi dubbi sull'efficacia del vaccino sul coronavirus

ACQUISTI

Il noto virologo Andrea Cristanti, intervenendo a Focus Live, ha parlato del vaccino contro il coronavirus, dopo le notizie su Pfizer e Moderna, che hanno già emesso i primi dati sui test. Secondo Crisanti occorrerà aspettare le analisi e i test sui vaccini, per considerarli sicuri.

“Vorrei essere sicuro che questo vaccino abbia superato tutti i criteri di sicurezza ed efficacia”, ha dichiarato Crisanti, spiegando che solitamente per la produzione di un vaccino servono dai 5 agli 8 anni. “Come cittadino non sono disposto ad accettare scorciatorie”, ha detto, riferendosi alla procedura di emergenza che sarà richiesta per la validazione del vaccino.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 21 giugno: meno di mille casi. Calano i tamponi

I dati di oggi 21 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img