Calabria, salta la nomina di Miozzo come commissario. Palazzo Chigi: “Troppe condizioni”

Salta la nomina di Miozzo in Calabria

ACQUISTI

Salta anche la nomina di Agostino Miozzo come nuovo commissario per la Sanità e Covid-19 in Calabria. È la quarta defezione di nomi per la Calabria, dopo le dimissioni di Cotticelli nelle scorse settimane.

Miozzo aveva posto delle condizioni che sono state considerate non adatte da Palazzo Chigi. Il commissariamento della Regione Calabria va avanti da 10 anni e questo non aiuta la scelta del commissario. L’ultimo nome scelto era stato quello di Eugenio Gaudio, ex rettore della Sapienza, che aveva rinunciato per motivi personali.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 gennaio: oltre 13 mila casi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 20 gennaio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...