No Tav, scontri con la polizia nei boschi. Due agenti feriti

Ancora scontri ai cantieri della linea Torino-Lione

ACQUISTI

Ci sono stati degli scontri nei cantieri della TAV, dopo la ripartenza dei giorni scorsi in Val di Susa. Era prevista una manifestazione del movimento No Tav, circa 250 persone che si sono radunate e hanno lanciato bombe carta e petardi contro le forze dell’ordine.

Le forze dell’ordine hanno lanciato dei lacrimogeni, con le persone con il volto coperto che si sono divise in gruppi nei boschi. Scontri che sono andati avanti per delle ore, con due feriti tra gli agenti delle forze dell’ordine. I gruppi di attivisti hanno accerchiato le forze dell’ordine dall’alto e dal basso.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img