Partiti i pescatori italiani da Bengasi: direzione Mazara del Vallo

Oggi faranno ritorno a Mazara del Vallo

ACQUISTI

Sono in viaggio i pescatori italiani da Bengasi, in Libia, dopo la liberazione della giornata di ieri. Faranno ritorno oggi a Mazara del Vallo, con due pescherecci con a bordo 18 persone, che sono rimasti in Libia per 108 giorni.

Si tratta dei motopesca “Antartide” e “Medinea”, che erano stati fermati e sequestrati a Bengasi dall’esercito di Haftar. Nella giornata di ieri sono arrivati i complimenti di Haftar all’Italia. Ora le due imbarcazioni sono in navigazione verso Mazara del Vallo.

SEZIONI

Ultime notizie

Meglio il mocio o la scopa a vapore?

Non è una domanda da un milione di dollari, eppure molte persone sono ancora in dubbio sulla scelta del...