Napoli, spari la vigilia di Capodanno: un morto

Spari nella notte a Napoli

ACQUISTI

Una persona ha perso la vita dopo un agguato nella notte a Napoli. Un’altra persona è stata ferita perché si trovava insieme alla vittima al momento degli spari.

Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, la vittima è stata trasportata in ospedale all’una e un quarto di notte, con il nome indicato in “Ciro C.” e considerato vicino al clan Terracciano. Si tratterebbero di un regolamento di conti legato alla camorra.

L’altra persona è stata ferita ad un fianco e dimessa dall’ospedale con una prognosi di 10 giorni. Si tratta di un tatuatore di 40 anni, che si trovava nell’abitazione della vittima al momento dell’agguato.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus nel mondo oggi 19 settembre, salgono i casi negli Stati Uniti

Sono in crescita i casi positivi negli Stati Uniti, a causa della variante Delta, con 43 milioni di contagiati...
spot_img