Napoli, voragine Ospedale del Mare: parcheggio “inghiottito”. Escluso atto doloso

Voragine creata nella notte vicino il Covid Center

ACQUISTI

Si indaga a Napoli per il cedimento e crollo di un parcheggio dell’Ospedale del Mare di via Ponticelli. Nella notte tra le ore 6.30 e 6.45 c’è stato un forte boato che ha portato alla formazione di un vero e proprio cratere all’interno del parcheggio, dalle dimensioni di 2 km quadrati e di una profondità di 20 metri. Le auto che erano nel parcheggio sono state inghiottite, mentre si indaga sulle possibili cause dell’evento.

Sono state escluse le cause di dolo: non ci sono segni di esplosione all’interno della voragine. Inoltre è molto vicino il nuovo Covid Center appena creato per la gestione della pandemia da coronavirus, si dovrà capire se andrà evacuato.

I vigili del fuoco stanno facendo i rilievi del caso per capire se ci potrebbero essere ulteriori crolli.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 maggio: 10 mila casi positivi e 207 morti

I dati di oggi 7 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img