Usa, arrestato Jake Angeli, lo “sciamano” delle proteste al Congresso

Arrestato Jake Angeli dopo l'assalto del Congresso

ACQUISTI

Alla fine è stato arrestato anche Jake Angeli, protagonista dell’assalto al Congresso e leader delle proteste, vicino al movimento QAnon. Si è autodefinito “sciamano” ed è finito in molte foto simbolo dell’assalto del Congresso. Inoltre sono stati arrestati anche Richard Barnett, l’uomo che si è fotografato nell’ufficio di Nancy Pelosi, e Adam Johnson, la persona ritratta con il podio del Senato. Le accuse sono di aver partecipato all’assalto del Congresso.

Barnett aveva poi dichiarato al New York Times di aver rubato alcuni documenti della speaker della Camera, difatti è stato accusato di furto di materiale di Stato.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 maggio: 10 mila casi positivi e 207 morti

I dati di oggi 7 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img