Usa, eseguita pena di morte di Lisa Montgomery. La prima donna in 70 anni

Lisa Montgomery è stata uccisa nella notte

ACQUISTI

Alla fine è stata eseguita la pena di Lisa Montgomery, la prima donna che è stata uccisa in 70 anni. Ne ha dato notizia il Dipartimento di Giustizia, con la pena di morte che era stata sospesa martedì per eseguire una perizia psichiatrica.

I fatti risalgono a dicembre 2004, quando Lisa Montgomery uccise la ragazza di 23 anni Bobbie Jo Stinnet, “rubando” il suo neonato e facendolo passare per il suo neonato.

Secondo gli avvocati della donna gli abusi sessuali subiti da bambina avrebbero influito nella sua crescita “causando danni cerebrali e malattie mentali”.

Lisa Montgomery è stata uccisa nel carcere dell’Indiana, da luglio sono 11 le vittime della pena di morte in quel luogo. Trump aveva ripreso le pene di morte dopo 17 anni di sospensione.

SEZIONI

Ultime notizie

Russia, Navalny condannato a 30 giorni di carcere

L'attivista russo Alexei Navalny è stato condannato a 30 giorni di carcere fino al 15 febbraio, come è stato...