Crisi di Governo, tutti gli scenari possibili. Dal Conte ter con i “responsabili” a Mario Draghi. Spunta il nome della Lamorgese

Ci sono diversi scenari per la soluzione della crisi di governo

ACQUISTI

Con l’accettazione delle dimissioni delle ministre di Italia Viva, il premier Conte ha aperto ufficialmente la crisi di governo, con oggi le possibili sue dimissioni al Quirinale.

Governo Conte ter con la stessa maggioranza

Uno degli scenari, anche se non molto probabile, è quello di un Conte ter con la stessa maggioranza attuale. Nella conferenza stampa di ieri il leader di Italia Viva non ha chiuso ad un nuovo governo Conte con l’attuale maggioranza.

Governo Conte ter con i “responsabili”

Come è stato annunciato nei giorni scorsi, la maggioranza starebbe cercando dei responsabili in Aula, con la formazione di un nuovo gruppo in Parlamento legato a Bruno Tabacci, con sette parlamentari che passano dal Gruppo Misto al “Centro Democratico”. I senatori di Italia Viva sono 18, che andrebbero sostituiti per avere di nuovo la maggioranza di 161 voti in Aula.

Governo con la stessa maggioranza con premier diverso

Inoltre è uscito nelle ultime ore il nome dell’attuale ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, un nome proposto dallo stesso Renzi, secondo quanto emerso nei media.

Governo istituzionale

Un Governo istituzionale è una delle possibilità, con i nomi di Mario Draghi, ex presidente della BCE, e di Marta Cartabia, presidente della Corte Costituzionale.

Voto

Le elezioni sono la soluzione se non ci dovessero essere alternative, con il centrodestra che già ha chiesto di andare al voto. Salvini ha fatto dei tweet spiegando che negli altri paesi si vota a breve.

SEZIONI

Ultime notizie

Francoforte, attacco con coltello: diversi feriti. Possibile terrorismo

La polizia di Francoforte ha comunicato un attacco con coltello, spiegando di aver fermato l'aggressore. Ci sarebbero diversi feriti,...