Vaccino, Johnson & Johnson avanti nella sperimentazione: “Possibile a fine marzo”

Possibile l'arrivo di un altro vaccino

ACQUISTI

Un’altra azienda, Johnson & Johnson, che sta lavorando ai vaccini anti Covid ha riferito di essere avanti nelle sperimentazioni, con la possibilità che a fine marzo venga approvato dalle autorità sanitarie si fa più concreta.

“I dati sono in fase di studio e siamo in attesa dei risultati, il vaccino potrebbe arrivare entro la fine di marzo”, queste le parole di Massimo Scaccabarozzi, il presidente di Johnson & Johnson. Questo è un altro dei vaccini che l’Europa ha prenotato per fornirlo a tutti gli Stati membri.

SEZIONI

Ultime notizie

TAV, scontri in Val Susa per il nuovo autoporto

Scontri nella notte in Val Susa per la costruzione di un nuovo autoporto, con gli attivisti No Tav che...