Coronavirus, la Pfizer ritarda ancora la consegna dei vaccini

Pfizer ha annunciato un altro taglio

ACQUISTI

L’azienda Pfizer annuncia un altro ritardo, dopo quello già annunciato di venerdì scorso con un taglio di 165 mila dosi. Ieri sono state consegnate 103 mila dosi sulle 397 mila totali che sono previste, mentre domani ne arriveranno solo 54 mila e mercoledì 241 mila.

Il commissario straordinario Domenico Arcuri ha criticato il ritardo di Pfizer: “Incredibile ritardo”. Era stato annunciato un taglio del 30% sulle dosi in arrivo.

Per Pfizer questo ritardo è dovuto alla ristrutturazione del piano di produzione che era stato programmato nelle ultime settimane. Per Arcuri le regioni che hanno più dosi in magazzino dovrebbero cederle alle altre che ne hanno di meno.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 aprile: 15 mila casi. Calano i morti

I dati di oggi 11 aprile sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...