Arrestato il rapper Algero Corretini per maltrattamenti e droga

Era divenuto popolare grazie ad un video online postato sui social network

ACQUISTI

Il rapper Algero Corretini è stato arrestato sabato mattina dai carabinieri di Ponte Galeria, con l’accusa di maltrattamenti, lesioni, ricettazione e droga. Algero Corretini è un noto influencer di Roma, con centinaia di migliaia di follower su Instagram e divenuto popolare negli ultimi mesi grazie ad un video postato sui social denominato poi “fratellì“.

Ci sarebbe stata una chiamata della sua compagna, l’attrice hot Simona Vergaro, nella giornata di venerdì, che avrebbe portato poi all’arresto. Secondo quanto è stato riportato venerdì sera ci sarebbe stata una lite tra i due, con la ragazza che sarebbe fuggita di casa, senza vestiti.

Successivamente lei sarebbe stata trascinata fuori di casa e picchiata nonostante fosse ancora nuda. Il giorno dopo è avvenuto l’arresto, con i carabinieri che hanno trovato in casa anche della droga, anabolizzanti e un timbro di un medico per falsificare le ricette.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 maggio: 10 mila casi positivi e 207 morti

I dati di oggi 7 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img