Disney, censurati “Peter Pan”, “Gli Aristogatti” e “Dumbo” per razzismo. Vietati ai minori di 7 anni

Disney ha censurato tre film per bambini

ACQUISTI

Sono stati censurati tre film per bambini della Disney, come è stato comunicato nelle ultime ore. Disney ne ha vietato la visione ai minori di 7 anni per contenuti che avrebbero messaggi “dannosi e razzisti”.

I film non si trovano più nella sezione dei bambini sulla piattaforma streaming Disney+, ma saranno visibili solo per gli adulti con una nota introduttiva, come era accaduto anche con “Via col Vento”. Ci sarà un disclaimer per sottolineare la presenza di contenuti che hanno “rappresentazioni negativi e denigrano popolazioni e culture”.

Le motivazioni che portano alla censura

Sono stati scelti questi tre film per delle scene particolari che sono stati indicate come non adatte a bambini sotto i 7 anni.

Per quanto riguarda “Dumbo” ci sarebbero dei versi di una canzone ritenuti “irrispettosi” verso gli schiavi afroamericani.

In Peter Pan ci sarebbe una denigrazione dei nativi americani, con una tribù che ha i membri chiamati Giglio Tigrato “pellirosse”.

Negli Aristogatti ci sarebbe una caricatura contro il popolo asiatico, nel personaggio Shun Gon, il gatto siamese con i denti spioventi e gli occhi a mandorla.

SEZIONI

Ultime notizie

Alitalia, si va avanti con il vettore nazionale

A seguito della crisi di Alitalia di alcune settimane fa, con gli stipendi di febbraio che sono stati rinviati...