Vaccini, la Commissione Ue vuole sapere se le dosi sono andate ad altri Paesi

La Commissione Ue vuole capire se ci siano state altre consegne di vaccini

ACQUISTI

I ritardi sui vaccini di Pfizer e AstraZeneca hanno fatto muovere la Commissione Ue per cercare di capire cosa è accaduto. La presidente della Commissione, Von der Leyen, ha sentito i vertici di AstraZeneca per capire i motivi dei ritardi annunciati e chiesto il rispetto dei tempi.

L’Europa ha chiesto il rispetto delle promesse iniziali ad AstraZeneca, con le consegne a tutti i 27 Paesi membri, una volta che arriverà l’autorizzazione da parte dell’Ema.

“Le discussioni con AstraZeneca ci hanno lasciati insoddisfatti per la mancanza di spiegazioni. Ci sono delle responsabilità contrattuali da rispettare”, queste le parole della Commissaria alla Salute, Stella Kyriakides.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 13 aprile: oltre 13 mila casi. Salgoni i morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 13 aprile sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...