Confindustria, slitta recupero: ripresa da metà 2021

Confindustria ha rilasciato il rapporto per il 2021

ACQUISTI

Il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul piano di ripresa italiana e sulla situazione dell’economia nel 2021. Il “rimbalzo” del Pil italiano è stato stimato solo per il terzo trimestre del 2021, anche a seconda di come andrà la campagna di vaccinazione.

Questa è la posizione del Centro studi di Confindustria, che ha effettuato un rapporto sullo stato dell’economia. “Il peggioramento delle attese spinge ad un risparmio a scopo precauzionale”, questa la posizione di Confindustria.

Migliora la situazione dell’export italiano, previsto un miglioramento nel 2021, con Germania, Svizzera e Cina considerate le nazioni che andranno meglio tra le destinazioni. Aumento anche delle vendite di autoveicoli, che sono calate molto lo scorso anno.

SEZIONI

Ultime notizie

Fukushima, saranno riversate in mare le acque radioattive. Protestano Cina e Seul

Il Giappone ha deciso di procedere con il rilascio nell'Oceano Pacifico delle acque radioattive create dal disastro di Fukushima...