Fisco, Cdm: rinvio di un mese delle cartelle esattoriali

Rinviato fino alla fine di febbraio l'invio delle cartelle esattoriali

ACQUISTI

Il Consiglio dei ministri ha rinviato di un mese fino alla fine di febbraio l’invio delle cartelle esattoriali. Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha definito questa soluzione come “non ottimale” e che lui avrebbe voluto delle misure “più articolate”. Il Cdm si è tenuto oggi, dove è stato approvato il rinvio delle cartelle esattoriali fino alla fine di febbraio.

Gualtieri ha dato la colpa alla “crisi”, secondo il quale impedisce di assumere delle decisioni che richiedono “politiche impegnative”.

“Essere nel mezzo di una crisi, mentre dovremmo aiutare famiglie ed imprese, è folle. Un governo nel pieno delle funzioni potrà affrontare la questione in modo organico”, questa la posizione del viceministro all’Economia, Laura Castelli.

SEZIONI

Ultime notizie

Russia, arrestato console ucraino accusato di spionaggio

Un console ucraino è stato arrestato dalle autorità russe, con l'accusa di spionaggio, per aver ottenuto "informazioni classificate" da...