Coronavirus, Merkel: “Agito tardi nonostante segnali”. Avanzano le varianti

La Merkel ha ammesso degli errori sulla gestione Covid

ACQUISTI

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ammesso alcuni errori delle scorse settimane in merito alla gestione del coronavirus ed al contrasto della diffusione. Ne ha parlato intervenendo al Bundestag, dove ha fatto il punto sull’emergenza Covid.

In particolare ha sottolineato di “non aver bloccato la vita pubblica abbastanza presto”, quando c’erano “segnali di una seconda ondata”.

“Faremmo bene a non sottovalutare le valutazioni degli esperti, quando ci spiegano che tutte e tre le varianti sono molto più aggressive e contagiose, rispetto al virus originario”, ha detto la Merkel.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bologna zona rossa da giovedì, Ancona da mercoledì

Decise le nuove zone rosse per fronteggiare l'aumento dei casi da coronavirus, come evidenziato anche nel bollettino nazionale di...