Governo, il Cdm vara lo stop agli spostamenti fino al 27 marzo

Il Governo ha varato il nuovo decreto sugli spostamenti

ACQUISTI

Il Consiglio dei ministri ha varato lo stop degli spostamenti tra le Regioni fino al 27 marzo. Il Cdm è iniziato intorno alle 10 a Palazzo Chigi, con la riunione che si è conclusa alle ore 11.30.

Nelle zone rosse sono vietati gli spostamenti verso le abitazioni private, mentre nelle zone gialle ed arancioni c’è la possibilità di spostarsi una volta al giorno in un’altra abitazione privata, in massimo due persone.

Queste nuove misure dovrebbero entrare in vigore dal 25 febbraio, con il Governo che ha discusso ieri sera con le Regioni. Arrivate alla ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, le proposte delle Regioni, tra le quali i ristori per le chiusure, i nuovi parametri per i colori ed indicazioni chiare dal Cts con la richiesta di una “voce unica”. Inoltre chiesto l’ampliamento della cabina di regia sulla pandemia ai ministeri economici, oltre che ad una accelerazione sul piano vaccinale.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 3 marzo: superati i 20 mila casi. Aumento delle terapie intensive (+84)

I dati di oggi 3 marzo sul coronavirus in Italia sono forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni...