Omicidio Cerciello, il pm chiede l’ergastolo per i due americani

I due americani sono accusati di aver ucciso a coltellate Mario Cerciello Rega

ACQUISTI

Il pm che sta indagando sull’omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega ha chiesto l’ergastolo per i due americani che sono stati arrestati lo scorso anno. Inoltre il pm, Maria Sabina Calabretta, ha chiesto per i due anche l’isolamento diurno.

Finnegan Lee Elder e Cristian Gabriel Natale Hjorth, i due americani al centro dell’indagine, sono accusati di aver ucciso a coltellate il vicebrigadiere lo scorso 26 luglio 2019.

“Si è trattato di un’aggressione violenta e sproporzionata. Poco avrebbe potuto fare per difendersi anche se armato, ma non lo era. La finalità dell’attacco era quello di uccidere”, ha dichiarato il pm, spiegando che il carabiniere non ha avuto il tempo di elaborare una difesa attiva.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 aprile: 15 mila casi. Calano i morti

I dati di oggi 11 aprile sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...