Polemiche per le consulenze del governo Draghi con la multinazionale McKinsey

Il ministro dell'Economia ha affidato la stesura ad una società di consulenza

ACQUISTI

Il governo Draghi ha affidato la scrittura del Recovery Plan alla multinazionale americana McKinsey. Il ministro dell’Economia, Daniele Franco, avrebbe chiesto alla società una consulenza per accelerare la scrittura del piano, che deve essere consegnato alla Commissione europea entro la fine di aprile.

Alla società sarà corrisposto un “rimborso spese”, come è stato riportato dal quotidiano Repubblica.

Polemiche per le modalità con la quale si è affidata la scrittura del Recovery Plan ad una società privata, senza passare per il Parlamento. La crisi di governo era nata anche per la prima bozza del Recovery Plan, effettuata da Conte senza aver consultato gli alleati di governo.

Ora Draghi cerca di accelerare la stesura per arrivare nei tempi con la consegna alla Commissione. Le tematiche e le coperture restano decise all’interno del ministero e non sono delegate alla società di consulenza.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 aprile: 15 mila casi. Calano i morti

I dati di oggi 11 aprile sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...