Vaccini, passaporto sanitario in Europa dal 15 giugno

Passaporto sanitario dal 15 giugno secondo il commissario Breton

ACQUISTI

Il Commissario europeo incaricato della fornitura dei vaccini, Thierry Breton, ha comunicato che l’Unione europea ha in mente di fornire un “passaporto sanitario” dal 15 giugno, per le riaperture in sicurezza.

L’annuncio è stato dato in un’intervista a Rtl e Le Figaro. Inoltre è stata mostrata anche una copia di quello che dovrebbe essere il passaporto sanitario, in versione digitale e cartacea. Il passaporto dovrebbe essere disponibile per le persone che si sono vaccinate contro il coronavirus negli ultimi mesi.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 aprile: 15 mila casi. Calano i morti

I dati di oggi 11 aprile sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...