AstraZeneca, possibili limitazioni in arrivo da Ema. Anche in Regno Unito verso lo stop ai più giovani

Verso la limitazione per alcune categorie del vaccino AstraZeneca

ACQUISTI

Non si ferma il caso legato al vaccino AstraZeneca, dopo lo stop del mese scorso a causa dei trombi manifestati da alcune persone dopo la somministrazione. Ora l’Agenzia del Farmaco europea (Ema) potrebbe limitarne l’utilizzo a certe categorie, come anticipato questa mattina dal sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri.

Alcuni Paesi europei, come l’Olanda e la Danimarca, hanno già fermato le somministrazioni con AstraZeneca, insieme ad alcuni Land tedeschi.

Regno Unito, possibile stop ai giovani

In Regno Unito l’agenzia britannica del farmaco (Mhra) sta valutando la possibilità di limitare l’uso del vaccino AstraZeneca ai più giovani. Ne ha dato notizia il canale britannico Channel 4: “Ci sono argomentazioni che giustificherebbe offrire agli under 30 un vaccino differente”.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 aprile: 15 mila casi. Calano i morti

I dati di oggi 11 aprile sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...