Coronavirus, no del Senato al coprifuoco alle 24

Bocciato l'emendamento di Fratelli d'Italia

ACQUISTI

Il Senato ha respinto l’emendamento di Fratelli d’Italia per quanto riguarda lo spostamento del coprifuoco alle ore 24, nelle zone gialle e bianche. I voti a favore sono stati 29, con 108 voti contrari e 104 astenuti, tra i quali i senatori di Lega e Forza Italia.

“Questa è una proposta di buon senso, anche in virtù del cambiamento della situazione epidemiologica. Si consideri anche che a maggio c’è luce fino alle 21.30, per questo abbiamo proposto di spostare il coprifuoco dalle 22 alle 24”, queste le parole del vicepresidente della Commissione Giustizia al Senato di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Finale Europei, Londra smentisce Draghi: “Si farà a Wembley”

La fase finale degli Europei di calcio rischia di diventare un caso diplomatico, dopo le parole del premier Mario...
spot_img