Von der Leyen: “L’Italia aveva ragione a chiedere solidarietà sul Covid. Pronti a discutere i brevetti”

La presidente Von der Leyen ha parlato del ruolo dell'Italia nella gestione della pandemia

ACQUISTI

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha parlato del ruolo dell’Italia nella pandemia da coronavirus e la gestione europea. “Il popolo italiano aveva chiesto all’Europa di intervenire ed aveva ragione”, queste le parole della presidente della Commissione europea.

Inoltre si è parlato anche dei brevetti, con gli Stati Uniti pronti a cedere le licenze delle aziende americane Moderna e Pfizer per combattere l’avanzamento della pandemia.

“Firenze è città del Rinascimento – ha detto Ursula von der Leyen – il luogo dove tutto è iniziato ed un nuovo inizio della la grande epidemia di peste nel Medioevo”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 22 giugno: quasi mille casi. Calano i morti

I dati di oggi 22 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img