Ceuta, il governo spagnolo accusa il Marocco: “Ci ricatta con i migranti”

Scontro tra Spagna e Marocco sugli arrivi a Ceuta

ACQUISTI

Il governo spagnolo ha accusato ufficialmente il Marocco per le migliaia di arrivi delle ultime ore nella città di Ceuta, situata sulla sponda africana del Mediterraneo. L’accusa è di “aggressione e ricatto” da parte del governo spagnolo, che sottolinea come sia un attacco ai confini dell’Unione Europea.

“Non accettiamo che venga messa in discussione la nostra integrità territoriale”, questa la posizione della ministra della Difesa della Spagna, Margarita Robles.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 luglio: oltre 4 mila casi positivi. Calano i tamponi

I dati di oggi 25 luglio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img