Bielorussia, la Ue pone nuove sanzioni e una “no-fly zone”

Il Consiglio Ue ha approvato la richiesta di nuove sanzioni per la Bielorussia

ACQUISTI

Il Consiglio europeo straordinario che si è riunito ieri sera ha varato nuove sanzioni e una “no-fly zone” per la Bielorussia, in merito al caso legato all’aereo Ryanair dirottato a Minsk, con a bordo un giornalista poi arrestato dalle autorità bielorusse. I 27 Stati membri chiedono nuove sanzioni, oltre al divieto per le compagnie aeree bielorusse di sorvolare lo spazio aereo dell’Unione Europea, mentre si chiede alle compagnie europee di evitare lo spazio aereo bielorusso.

Inoltre si chiede alla Bielorussia il rilascio del giornalista Raman Pratasevich e della sua fidanzata, Sofia Sapega.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, recuperate 13 sequenze del virus di dicembre 2019

Un ricercatore ha trovato delle sequenze del coronavirus di dicembre 2019 mai inviate alla comunità scientifica, su un archivio...
spot_img