Funivia Mottarone, tre fermi nella notte: freno manomesso per non interrompere servizio

Tre persone sono state arrestate in merito alla tragedia del Mottarone

ACQUISTI

Ci sono stati tre fermi nella notte per la tragedia della funivia Stresa-Mottarone, con la Procura di Verbania che ha accusato il proprietario dell’impianto, insieme al direttore del servizio ed al capo del servizio. Secondo la Procura ci sarebbe stata una “manomissione” del freno di emergenza, per poter continuare il servizio. Le tre persone avrebbero ammesso le proprie responsabilità.

“Non volevano fermare il servizio di fronte ad un problema”, ne ha dato comunicazione il comandante dei carabinieri di Verbania, Alberto Cicognani. “C’erano dei malfunzionamenti sulla funivia, è stata chiamata la manutenzione ma non ha risolto il problema. Per evitare di interrompere il servizio, hanno lasciato una ‘forchetta’ che impedisce al freno di emergenza di entrare in funzione”, ha dichiarato il comandante dei carabinieri su Rai Tre.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Offerte del giorno oggi 5 agosto, tanti sconti sui prodotti Apple. Smartphone Samsung in promozione

Sono molti i prodotti Apple in sconto nella giornata di oggi 5 agosto, con gli Apple Watch e gli...
spot_img