Alitalia, accordo tra Governo e Ue: taglio di dipendenti e meno aerei

La nuova compagnia sarà operativa da agosto

ACQUISTI

C’è l’accordo tra il Governo e la Commissione europea sulla questione Alitalia e la formazione di una nuova compagnia. Si partirà ad agosto con tagli al numero di aereo e dei dipendenti. Complessivamente saranno 5 mila gli esuberi, mentre gli aerei non saranno più di 60.

La parte di handling (assistenza a terra) e la manutenzione dovranno essere slegati dalla compagnia, che si chiamerà “Ita”. “La nuova Alitalia dovrà essere operativa già da agosto”, ha annunciato il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti.

Per quanto riguarda gli stipendi, nella giornata di domani Alitalia pagherà solo il 50% degli salari ai dipendenti, come hanno annunciato i tre commissari straordinari: “Stiamo lavorando per accelerare il pagamento del rimanente 50%”, hanno dichiarato Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande e Daniele Santosuosso.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 luglio: oltre 4 mila casi positivi. Calano i tamponi

I dati di oggi 25 luglio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img