Israele, Lapid ha formato il nuovo governo

Il leader Lapid ha ricevuto l'incarico dal presidente

ACQUISTI

Il nuovo governo in Israele sembra essere arrivato ad una svolta, dopo l’accordo tra le forze “anti-Netanyahu” della serata di ieri, con il leader Yair Lapid che ha informato il presidente Reuven di essere riuscito a formare l’esecutivo.

Accordo con l’altro alleato della coalizione, Naftali Bennett, dopo una lunga trattativa che aveva come scadenza la mezzanotte di ieri. Si evitano così le quinte elezioni in due anni, uno scenario che era divenuto più probabile negli ultimi giorni.

Nella coalizione anche il partito laburista, la sinistra radicale di Meretz ed i partiti di centro Yesh Atid e Blu Bianco, oltre ai nazionalisti di destra di New Hope e Yamina. Nella coalizione anche il partito arabo, i conservatori di Ra’am.

Ora la Knesset, il Parlamento israeliano, si dovrà riunire per votare la fiducia al nuovo esecutivo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Offerte del giorno oggi 5 agosto, tanti sconti sui prodotti Apple. Smartphone Samsung in promozione

Sono molti i prodotti Apple in sconto nella giornata di oggi 5 agosto, con gli Apple Watch e gli...
spot_img