Lombardia Film Commission, condannati due indagati

Due persone sono state condannate dal gup di Milano

ACQUISTI

Sono stati condannati dal gup Guido Salvini due persone indagate all’interno dell’inchiesta Lombardia Film Commission. Si tratta di Alberto Di Rubba, ex presidente della Lombardia Film Commission, e del suo commercialista Andrea Manzoni, condannati rispettivamente a 5 anni e 4 anni e 4 mesi.

Il processo si è svolto con rito abbreviato, con gli imputati accusati di peculato e di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, nell’ambito di un acquisto di un capannone a Cormano, in provincia di Milano, di proprietà dell’Immobiliare Andromeda.

Sarebbero stati distratti 800 mila euro di fondi regionali all’interno dell’operazione di acquisto del capannone, effettuato direttamente dalla Lombardia Film Commission.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Offerte del giorno oggi 5 agosto, tanti sconti sui prodotti Apple. Smartphone Samsung in promozione

Sono molti i prodotti Apple in sconto nella giornata di oggi 5 agosto, con gli Apple Watch e gli...
spot_img