Blocco dei licenziamenti, Landini: “Serve nuovo tavolo con il Governo”

Landini ha chiesto un nuovo tavolo al Governo

ACQUISTI

Il segretario della Cgil, Maurizio Landini, ha rilasciato nuove dichiarazioni sulla fine del blocco dei licenziamenti, previsto per il prossimo 30 giugno. I sindacati chiedono un nuovo incontro al Governo per discutere dei termini con i quali verrà interrotto il blocco dei licenziamenti.

“C’è bisogno di un nuovo incontro. Secondo noi la nuova riforma degli ammortizzatori sociali, la proroga del blocco dei licenziamenti devono essere oggetto di una trattativa specifica con il Governo”, ha dichiarato Landini.

“La discussione in Parlamento sul decreto Sostegni avverrà il prossimo 30 giugno, ma dal primo luglio si potrà licenziare”, questa la posizione dei sindacati.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Attacco hacker Regione Lazio, indagano anche Fbi e Europol

Non solo la polizia postale sta indagando sull'attacco hacker avvenuto nei giorni scorsi alla Regione Lazio. Sulle indagini ci...
spot_img