Decine di siti offline: BBC, CNN, Amazon ed il governo britannico

Decine di siti web non raggiungibili questa mattina

ACQUISTI

Decine di siti autorevoli e fama internazionale questa mattina sono andati offline a causa di un non ancora precisato malfunzionamento tecnico del provider “Fastly”. Dal sito della BBC alla CNN, ma anche il New York Times e Amazon, oltre al sito governativo britannico.

Colpiti anche i siti di informazione italiani, con il Corriere che ha comunicato sui social network di avere problemi di navigazione.

Inizialmente si era parlato di un attacco hacker, ma successivamente la BBC ha parlato di malfunzionamenti legati al provider Fastly, il quale sarebbe il più utilizzato proprio dai siti popolari a livello internazionale. Un problema alla CDN (Content Delivery Network) sarebbe alla base dell’oscuramento dei siti web, questa mattina non raggiungibili.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 22 giugno: quasi mille casi. Calano i morti

I dati di oggi 22 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img