Maxi operazione antidoping: 234 arresti in tutta Europa

L'operazione ha sequestrato sostanze dopanti per quasi 4 milioni di euro

operazione antidoping europa arresti

Un blitz europeo antidoping che ha portato a 234 arresti, con oltre mille persone indagate. Le indagini sono state portate avanti dai Carabinieri del Nas e da Europol. Complessivamente sono state sequestrate sostanze dopanti per 3,8 milioni di euro. Sottoposti al controllo 600 atleti, di cui 19 sono risultati positivi.

Coinvolta anche l’Italia, dove è stato trovato uno dei nove laboratori clandestini, nel Salernitano, dove si producevano sostanze dopanti. Le sostanze dopanti raggiungevano tutta Europa.

L’operazione è stata denominata “Viribus” e portata avanti da Nas ed Europol dall’ottobre 2018, dopo un vertice a Roma alla presenza del ministero della Salute. La sezione dei Nas ha smantellato una rete specializzata al traffico di sostanze dopanti operante in Italia e Romania, che ha portato a 13 arresti e dei sequestri per un totale di un milione di euro.

In totale sono stati 17 i gruppi criminali individuati nell’ambito dell’operazione, i quali erano dediti al traffico internazionale di sostanze dopanti.